Mutui: i migliori tassi del mercato

di Redazione Commenta

Supermoney, come molti altri siti internet che si occupano del settore creditizio, offre periodicamente una panoramica dei migliori prodotti in circolazione, mutui a tasso fisso, variabile e variabile con cap. In questo periodo cosa va?L’Istat ha confermato che c’è stato un calo vistoso delle compravendite immobiliari che sono diminuite tantissimo nell’arco di tempo che va dal 2006 ad oggi con un aggravamento della situazione nel 2012. Il calo delle compravendite non poteva non avere effetto anche sul settore creditizio, dove si è tradotto in un calo delle richieste di mutuo.

Ecco allora che le banche e tutto il sistema creditizio, è andato un po’ in crisi e gli istituti hanno sentito la necessità di applicare spread più elevati per guadagnare dallo stallo economico. Fortunatamente i rincari nei prezzi dei mutui non sono stati eccessivi come ci si immaginava visto che il vincolo con l’Euribor e l’Eurirs ha calmierato i prezzi.

Oggi, tra i prodotti più quotati e più “economici” ci sono i mutui a tasso fisso e variabile proposti da Webank che mantiene salda la posizione di comando. A seguire si posizionano molto bene le offerte della BNL che per tutto il 2013 alimenterà la campagna “Diamo credito al 2013”.

Infine Intesa Sanpaolo e CheBanca! offrono mutui tra i più appetitosi, la prima banca per i tassi fissi e la seconda per i variabili.