Mutui casa: cancellazione ipoteca gratis

di Fil Commenta

Il Decreto Sviluppo ha introdotto importanti novità in materia di mutui, ed in particolare per i finanziamenti ipotecari non fondiari. Per questi prodotti finanziari, infatti, viene ripristinata la norma contenuta nei Decreti Bersani che permette di estinguere l’ipoteca sui mutui, il cui piano di ammortamento si è concluso con tutti i pagamenti previsti, in maniera semplificata e gratuita. A darne notizia è stato il CTCU, Centro Tutela Consumatori Utenti, sottolineando come di conseguenza la cancellazione dell’ipoteca sul mutuo torni gratis per tutti i tipi di finanziamenti ipotecari; ad oggi, infatti, solo sui mutui fondiari si aveva la certezza che a fine mutuo non si dovesse tornare dal notaio per cancellare l’ipoteca sulla casa e, quindi, assumendosi l’onere. Nelle scorse settimane proprio il CTCU, Centro Tutela Consumatori Utenti, aveva chiesto a gran voce di ripristinare per tutte le categorie di mutui ipotecari la procedura semplificata di cancellazione dell’ipoteca visto che altrimenti le famiglie si sarebbero dovuti assumere oneri anche fino a 700-800 euro per il notaio.

Secondo quanto dichiarato dal direttore del CTCU, Centro Tutela Consumatori Utenti, la novità presente nel Decreto Sviluppo, favorevole per i mutuatari, rappresenta un importante passo in avanti non solo verso l’equità, ma anche verso quella semplificazione che già in passato c’era stata.

E per quel che riguarda la scelta di un mutuo, sia esso fondiario o non fondiario, la raccomandazione è sempre quelle di fare i dovuti confronti tra le varie proposte di finanziamenti ipotecari degli Istituti di credito. A tal fine può tornare molto utile lo strumento del comparatore online che, in pochi click, permette di farsi un’idea sommaria sulla fattibilità, ma anche sull’importo della rata da pagare e su quelle banche che a parità di tutte le condizioni ed il proprio profilo, offrono il mutuo con le spese accessorie e con gli interessi più bassi.