Tasso variabile alla Banca di Legnano

di Sofia Martini Commenta

La banca di Legnano offre un mutuo a tasso variabile molto interessante nonostante il loan to value sia basso, ma comunque in line a con la media del periodo. L’istituto di credito conferma condizioni promozionali per chi accede al prodotto tramite Mutuionline. 

Il mutuo variabile della banca di Legnano è destinato alle persone fisiche che alla scadenza del mutuo non hanno superato i 75 anni. L’importo erogato dalla banca può essere indirizzato all’acquisto della prima o della seconda casa ma i soldi possono essere usati anche per la ristrutturazione.

Il tasso proposto dalla banca è un variabile calcolato come somma tra Euribor e spread al 3,25%. L’Euribor è aggiornato ogni mese con riferimento all’indice 3 mesi/base 360 del mese precedente arrotondato in eccesso dello 0,05%.

Le erogazioni sono vincolate al rogito per il quale si hanno 3 mesi di tempo. Nel Taeg finale devono essere inserite anche le spese d’istruttoria pari allo 0,95% dell’importo erogato fino ad un massimo di 1500 euro partendo da un minimo di 500 euro.

In base all’importo del mutuo le spese di perizia vanno da 252,08 euro (per i mutui fino a 150 mila euro) fino allo 0,10% dell’importo erogato per i mutui che superano i 500.000 euro. L’erogazione è contestuale alla stipula e la banca iscrive un’ipoteca di primo grado pari al 150% dell’importo del mutuo.