Mutuo CheBanca!: zero spese accessorie

di Redazione Commenta

Quali sono le spese accessorie legate alla sottoscrizione di un mutuo erogato da CheBanca!, la Banca per le famiglie, ma anche per le imprese con il Conto Deposito Business, del Gruppo Mediobanca? Ebbene, la risposta è facile visto che per tutti i mutui di CheBanca! le spese accessorie sono rigorosamente pari a zero euro; a zero euro sono i costi per l’istruttoria, per la gestione del finanziamento ipotecario, ma anche per l’incasso della rata e per la perizia. E se in passato con CheBanca! era possibile sottoscrivere solo il “Mutuo Risparmio”, che tra l’altro è una formula di finanziamento ipotecario innovativa, attualmente sono complessivamente quattro i tipi di mutuo sottoscrivibili. Oltre al “Mutuo Risparmio“, sempre con spese accessorie pari a zero, c’è anche il classico mutuo a tasso fisso, oppure quello a tasso variabile; ma c’è anche, tra gli ultimi arrivati, il Mutuo Variabile con CAP che permette da un lato di sfruttare i vantaggi offerti dal tasso variabile, e dall’altro di conoscere a priori l’importo della rata massima da pagare nel caso in cui, nel corso del piano di ammortamento, i tassi di interesse sul mercato dovessero crescere eccessivamente.

CheBanca!, da associare ai quattro finanziamenti ipotecari sopra indicati, può altresì permette di stipulare delle coperture assicurative che proteggono il mutuatario e la famiglia da imprevisti ed eventi negativi di natura temporanea o definitiva che possano mettere a rischio il saldo puntuale delle rate mese dopo mese o addirittura il rimborso dell’intero debito residuo.

Nel dettaglio, sottoscrivendo il prodotto denominato “Assicurazione Vita“, in caso di decesso del mutuatario, la polizza si sostituisce al contraente per il rimborso del debito residuo del finanziamento ipotecario. Con il prodotto “Assicurazione Lavoro“, invece, il mutuatario è protetto dal saldo temporaneo delle rate in caso di infortunio sul lavoro, perdita dell’impiego o inabilità temporanea a causa di malattia.