Mutuo Condomini Banca Sella

di Fil 1

La stipula di un mutuo, come noto, può avere come finalità quella di acquisto di una casa, la prima o la seconda, di ristrutturazione o di costruzione di una casa di proprietà, ma un finanziamento sempre legato agli immobili può essere stipulato anche a livello condominiale per la realizzazione di lavori di manutenzione ordinaria e/o di natura straordinaria sulle parti comuni di un edificio. Per venire incontro a questo tipo di esigenza, Banca Sella ha ideato “Mutui Condomini”, un finanziamento che, infatti, permette ai proprietari delle unità immobiliari di ristrutturare il proprio condominio; il mutuo può essere stipulato, con la formula del finanziamento chirografario, ovverosia senza accensione di ipoteca, dall’amministratore pro-tempore facendo leva sulla necessaria delibera da parte dell’assemblea dei condomini. La durata massima del Mutuo Condomini di Banca Sella può essere pari a 72 mesi, quindi massimo sei anni, con indicizzazione all’euribor e spread, nonché la periodicità del saldo della rata, da concordare in sede di stipula in base alle scelte dell’assemblea del condominio.

Il Mutuo Condomini del Gruppo Banca Sella permette di finanziare anche interventi di particolare rilevanza sulle parti comuni di un edificio se si considera che l’ammontare massimo che può essere concesso arriva fino a ben 100 mila euro. L’erogazione del Mutuo Condomini Banca Sella, così come tutti gli altri mutui offerti dal Gruppo bancario, avviene solo ed esclusivamente nelle zone dove sul territorio italiano sono presenti le succursali Banca Sella.

La durata minima di stipula del Mutuo Condomini Banca Sella è pari a cinque anni con possibilità di saldo della rata che può essere semestrale, trimestrale, bimestrale o mensile. Attualmente il TAEG proposto da Banca Sella per il Mutuo Condomini è pari al 5,96% con rata costante ed ammortamento alla francese. In caso di estinzione anticipata, per il Mutuo Condomini Banca Sella è prevista l’applicazione di una commissione pari al 2% sul debito residuo.

I commenti sono disabilitati.