Mutuo acquisto casa e federalismo municipale

di Fil Commenta

 Per la stipula di un mutuo per l’acquisto della casa, e per quel che riguarda in particolare le spese accessorie dovute per Legge, i risparmi di imposta rispetto alle tasse vigenti potrebbero scattare a partire dal 2014, ovverosia da quando, in accordo con i piani dell’attuale Governo in carica, entrerà in vigore ed a regime il cosiddetto “federalismo municipale“. Alcune principali novità, infatti, riguardano, anzi riguarderanno, la tassazione immobiliare con il prelievo che potrà andare direttamente ai Comuni che, in questo modo, nell’ambito del federalismo, potranno acquisire risorse da destinare alla collettività. La tassa chiave nel futuro sarà la cosiddetta “Imu”, imposta unica sugli immobili, che prevede per l’acquisto della prima casa l’applicazione di una tassazione al 2% del valore catastale e non più all’attuale 3% rappresentato dall‘imposta di registro, ipotecaria e catastale.

Questo significa, in accordo con quanto riportato dal portale di annunci immobiliari online Idealista.it, riprendendo un articolo apparso sul “Sole 24 Ore”, che con l’IMU su una casa da 200 mila euro si andranno a pagare 4 mila euro di imposte statali con un risparmio di 2.000 euro rispetto ai 6.000 euro che si pagherebbero attualmente.

A fronte di questa riduzione del carico fiscale sulla prima casa, ed in particolare sulle operazioni di compravendita, è attesa comunque una “stretta” ai danni degli evasori ed a carico di quelle abitazioni che non saranno in regola ai fini del pagamento delle imposte. Inoltre, anche per le case diverse dalla prima l’Imu sarà “agevolata” rispetto agli attuali livelli di tassazione; l’imposta unica sugli immobili, in tal caso, sarà pari all’8% con una riduzione di due punti percentuali rispetto al 10% attuale. Oltre alle riduzioni fiscali attese, sui costi del mutuo finalizzato all’acquisto di una casa chiaramente andranno ad incidere, in termini di spesa complessiva, anche i livelli dei tassi di interesse che ci saranno sul mercato quando l’Imu entrerà a regime.