Mutuo Cap di IWBank

di Fil Commenta

Indicizzazione al tasso variabile, ed in particolare al tasso euribor con scadenza a tre mesi, ma con la sicurezza di un tetto massimo al tasso. Si presenta così il Mutuo Cap di IW Bank, il finanziamento ipotecario con il tetto massimo al tasso per chi vuole pagare meno interessi sulle rate rispetto al mutuo a tasso fisso, a parità di condizioni vigenti, ma vuole proteggersi con il CAP in caso di eccessive oscillazioni al rialzo dei tassi sul mercato. Il prodotto, infatti, permette di conoscere alla stipula l’importo massimo della rata da pagare nel caso in cui i tassi dovessero superare una soglia prestabilita; ed il tutto fermo restando che, nel corso del piano di ammortamento, il contraente può comunque, ed eventualmente, avvantaggiarsi di un abbassamento della rata nel caso in cui l’euribor con scadenza a tre mesi dovesse scendere.

A fronte della stipula del “Mutuo Cap”, IW Bank offre al cliente anche la possibilità di sottoscrivere in maniera modulare delle coperture assicurative finalizzate alla protezione dell’immobile, del finanziamento e dello stile di vita proprio e della propria famiglia. Trattasi, nello specifico, di coperture che proteggono da eventi ed imprevisti negativi, di natura temporanea o definitiva, della vita di tutti i giorni quali l’inabilità temporanea o permanente, ma anche in caso di perdita dell’impiego.

Oltre al “Mutuo Cap”, IW Bank propone anche il classico mutuo a tasso fisso o a tasso variabile, quello per la surroga del mutuo, quello per sostituzione e liquidità, ma anche la formula innovativa “Mutuo Salvadanaio Offset”. Quest’ultimo è un finanziamento ipotecario che può permettere nel tempo di andare ad abbassare la rata mensile semplicemente in base all’ammontare delle giacenze sul conto corrente Conto IW Bank. I fogli informativi dei mutui di IW Bank, Banca online del Gruppo bancario UBI Banca, sono reperibili sul sito Internet Iwbank.it.