Mutuo famiglia: nuova offerta Cariparma

di Redazione Commenta

Spread the love

Un mutuo a tasso variabile in offerta, per la casa, fino al 15 maggio 2011, con uno spread pari a solo lo 0,99%. E’ questa l’ultimissima proposta lanciata, in materia di finanziamenti ipotecari, da Cariparma, Istituto di credito del Crédit Agricole, che inoltre propone anche soluzioni di mutuo a tasso fisso; sono ben tre che risultano essere modulate in base alla durata del piano di ammortamento, e che prevedono un tasso che parte dal 4,40% per i finanziamenti ipotecari con durata fino a 20 anni. I mutui in “promozione” di Cariparma sono tra l’altro stipulabili non solo con la finalità di acquisto casa, ma anche ristrutturazione di immobili e trasferimento di mutui accesi ed in corso di pagamento presso altri istituti di credito. Secondo quanto recita un comunicato ufficiale emesso nei giorni scorsi da Cariparma, l’Istituto ha lanciato questi mutui in offerta al fine di soddisfare i bisogni reali delle famiglie in una fase come quella attuale che risulta essere caratterizzata da segnali di ripresa.

Nello scegliere tra il mutuo a tasso fisso e quello a tasso variabile, inoltre, la Banca del Crédit Agricole ha altresì posto l’accento sul fatto che l’offerta di mutui, valida, come sopra accennato, fino alla metà della prossimo mese di maggio 2011, risulta essere tra le più convenienti, attualmente, sul mercato bancario italiano anche in confronto alle offerte predisposte dalle banche che operano esclusivamente online.

A sostegno delle famiglie, in una fase congiunturale che per molti aspetti è ancora delicata, Cariparma nei mesi scorsi ha inoltre lanciato “Cariparma Sipuò“, un pacchetto di soluzioni anticrisi che possono permettere alle famiglie/clienti di poter affrontare il momento economico con una maggiore serenità. Tra le misure previste ci sono, al fine di garantire la massima flessibilità sui finanziamenti ipotecari, la sospensione della quota capitale dei mutui casa, ma anche l’offerta di “Gran Mutuo Cariparma” che permette di andare a ridurre l’importo della rata mensile.