Cariparma e le condizioni esclusive

di Sofia Martini Commenta

In questo periodo si fa un gran parlare dell’effetto spread sul prezzo dei mutui: le banche pur essendosi approvvigionate dall’offerta della BCE non hanno esitato a mantenere stabile il loro margine di rendimento incamerando un bel po’ di guadagni. Qualcuno però va in controtendenza: la Cariparma.

Cariparma del gruppo Credit Agricole non ha avuto accesso ai prestiti della Banca Centrale eppure sta offrendo una linea di credito molto vantaggiosa, con uno spread ben al di sotto del 3 per cento. Si tratta della gamma “Gran Mutuo Casa Semplice” disponibile anche su Supermarket mutui.

Questo tipo di mutui è pensato per chi ha un conto corrente con la banca dove versa lo stipendio e non ha superato i 75 anni di età. E’ un tipo di mutuo che è erogato all’atto e la cui pratica di accensione e gestione si svolte soltanto online.

Il mutuo  può essere concesso per l’acquisto della prima e della seconda casa o per la ristrutturazione degli immobili. Il tasso è variabile e si possono finanziare al massimo l’80% del valore della casa per l’acquisto e il 60% massimo per la ristrutturazione.

Il rimborso deve avvenire in 10, 15, 20, 25 o 30 anni. Sono previste delle spese di istruttoria iniziali di 900 euro, poi altre spese rateizzate per esempio per l’incasso rata.

E’ obbligatoria la stipula di un’assicurazione incendio e scoppio con vincolo alla banca mutuante. Tutti i dettagli si trovano su Supermarket mutui.