Mutuo Libero di Carichieti

di Sofia Martini Commenta

Analizzando le caratteristiche del Mutuo Libero di Carichieti abbiamo completato la rassegna dei prodotti creditizi dell’istituto teatino che almeno per quanto riguarda le informazioni disponibili sul sito internet, offre il mutuo scudo, il variabile e poi il Mutuo Libero.

Nel pay off che descrive il prodotto si specifica che è adatto a chi vuole essere libero di scegliere tempi e modalità di rimborso. Analizziamo più da vicino le sue caratteristiche. 

Il mutuo libero è un mutuo a tasso variabile che, per la flessibilità proposta, si adatta molto ad una categoria particolare di lavoratori: gli autonomi.

Se si rispettano le condizioni minime del prodotto, poi è possibile pianificare il rimborso del capitale in modo personalizzato. Tra le condizioni minime rientra per esempio il dover rimborsare una quota di capitale concordata e calcolata in base alla durata del mutuo, ogni quinquennio.

I tassi di riferimento su cui si applica lo spread sono sempre l’Euribor a 3 mesi Act 360 e il tasso BCE.

Per quanto riguarda la durata deve essere di minimo 10 e massimo 20 anni. Le finalità variano in base al tasso di riferimento. Chi sceglie l’indice della Banca Centrale Europea deve sapere che il mutuo deve essere usato per l’acquisto della prima casa.

C’è più libertà per chi sceglie il variabile Euribor perché il mutuo può essere usato per l’acquisto di prima e seconda casa, ma anche per negozi, uffici e per il consolidamento del mutuo.

Il massimo finanziabile è l’80% del valore di perizia dell’immobile ma l’entità della somma erogata dipende dalle finalità del mutuo, dalla tipologia di cliente e dal tipo di immobile acquistato.