Mutuo casa a tasso variabile da Poste Italiane

di Roberto Commenta

 Il mutuo casa a tasso variabile di Poste Italiane è un mutuo che permetterà alla clientela delle agenzie postali (su emissione di credito da parte di Deutsche Bank) di poter effettuare tutte le più tradizionali operazioni immobiliari (es. acquisto, costruzione o ristrutturazione della prima o della seconda casa), con restituzione del capitale nell’arco di un medio lungo periodo, a condizioni di onerosità indicizzate all’andamento dei tassi di mercato.

Il mutuo casa a tasso variabile di Poste Italiane vede infatti come caratteristica economica principale delle proprie condizioni contrattuali l’applicazione di un tasso di interesse calcolato sulla base dell’Euribor di periodo, maggiorato di uno spread concordato tra le parti (di norma, in maniera indipendente rispetto alla durata dell’operazione) e pertanto in grado di influenzare, con le sue oscillazioni più o meno positive, l’importo di ogni singola rata del piano di ammortamento.

Attraverso il mutuo casa a tasso variabile di Poste Italiane, il cliente dell’istituto potrà ottenere un importo compreso tra un minimo di 30 mila euro e un massimo pari all’80% del valore di perizia dell’immobile, con restituzione del montante (cioè del capitale, maggiorato delle quote interessi non predeterminabili al momento della stipula) all’interno di un piano di ammortamento esteso tra un minimo di 10 anni e un massimo di 30 anni.

Il cliente di Poste Italiane potrà infine scegliere, in piena libertà, se accompagnare il finanziamento con una o più polizze assicurative che – oltre a proteggere l’immobile contro i principali rischi di incendio e di scoppio – potranno altresì permettere allo stesso di poter adeguatamente tutelare la propria capacità di rimborso contro malattie, infortuni e sinistri fortemente pregiudizievoli.

In tutte le filiali dell’istituto di credito, e sul sito internet della banca, sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate. Vi consigliamo di consultarli prima di sottoscrivere il servizio oggetto di questo post.