Mutui prima casa a San Marino

di Redazione Commenta

L’ASDICO e l’Associazione Sportello Consumatori, hanno scritto al Congresso di Stato, ed hanno chiesto un provvedimento che permetta di rinegoziare le condizioni contrattuali dei mutui prima casa. Le persone che, in questo periodo di crisi, non riescono a pagare a fine mese la rata del mutuo della prima casa, anche a San Marino, sono molte a causa della perdita del lavoro e per effetto della riduzione del reddito. Augusto Gatti di Adisco, e Donatella Zanotti dello Sportello Consumatori, in accordo con quanto riportato da Sanmarinonotizie.com, hanno fatto presente le condizioni di molti cittadini che non riescono più a sfuggire all’insolvenza per quel che riguarda il pagamento della rata del mutuo per la prima casa; con il successivo e conseguente rischio di pignoramento dell’immobile. Fino ad ora ci sono solo stati, per risolvere questo problema, provvedimenti di natura temporanea che però non hanno un carattere risolutivo; mentre si è invece chiesto, e lo hanno fatto proprio l’Adisco e l’Associazione Sportello Consumatori, di intervenire con un intervento straordinario che non si può più rimandare.

Intanto, tornando a casa nostra, ricordiamo che in Italia è ancora aperta la moratoria ABI-Consumatori sui mutui per la prima casa. Le domande, salvo proroghe, molto probabili, dovranno essere presentate entro e non oltre il 31 luglio del 2011 a fronte di eventi negativi verificatisi entro il 30 giugno del 2011.

Nel rispetto di tutti gli altri requisiti, lo ricordiamo, l’accesso alla moratoria è possibile se sono incorse in famiglia condizioni di non autosufficienza, se c’è stato il decesso del mutuatario, o, tra l’altro, anche se il mutuatario ha perso il posto di lavoro oppure ha subito la riduzione dell’orario di lavoro. La domanda di accesso alla moratoria per il mutuo per la prima casa, che congela il pagamento delle rate per un anno, deve essere presenta presso la filiale bancaria dove il mutuo è stato acceso. Sul sito Internet dell’ABI, www.abi.it, è tra l’altro possibile scaricare il modulo fac-simile per la domanda.