Come selezionare la migliore assicurazione vita per il mutuo?

di Sofia Martini Commenta

Non sono rari i casi di decesso o malattia improvvisi, tali da privare un nucleo di ogni risorsa finanziaria. Nel momento in cui l'intestatario del prestito lavora o riceve la pensione non vi sono complicazioni. Esse vengono a crearsi quando si verificano dei gravi imprevisti. In questo caso, è bene nominare un beneficiario della polizza e farlo aprendo un'economica assicurazione vita per il mutuo.

La assicurazione vita per il mutuo è un prodotto consigliato a coloro i quali dopo aver acceso un finanziamento temono che i propri eredi non possano sostenerlo in futuro.

patrimonio immobiliare

Non sono rari i casi di decesso o malattia improvvisi, tali da privare un nucleo di ogni risorsa finanziaria. Nel momento in cui l’intestatario del prestito lavora o riceve la pensione non vi sono complicazioni. Esse vengono a crearsi quando si verificano dei gravi imprevisti. In questo caso, è bene nominare un beneficiario della polizza e farlo aprendo un’economica assicurazione vita per il mutuo.

Dopo aver aperto un mutuo la domanda nasce dunque spontanea:

In caso di infortunio malattia o decesso come farà la mia famiglia a pagare le rate?

C’è chi in questi casi seleziona un mutuo con polizza e chi si rivolge direttamente alle assicurazioni vita. La prima soluzione va preferita perché permette di pagare in unica soluzione la rata del prestito e la polizza, anche se l’Ivass (Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni) ha lanciato un monito riguardo la trasparenza delle condizioni contrattuali praticate da alcune banche in relazione alla polizza beneficiario.

Sottoscrivere un’assicurazione vita ha invece il ‘pro’ di poter scegliere un prodotto distinto dal mutuo (pur pagato a parte) completo e da personalizzare in base le necessità di ciascun contraente. Le compagnie assicurative specializzate in polizza vita e infortuni sono numerose.

Per procedere alla nomina del beneficiario polizza i passaggi da seguire sono i seguenti:

  1. un genitore nominerà i propri figli, una coppia senza figli il coniuge superstite, ma ogni persona può intestare il risarcimento dell’assicurazione sul mutuo a chiunque, a patto che non vengano lesi i diritti degli eredi legittimi pena l’annullamento dell’indennizzo;

  2. è importante indicare come destinatario del risarcimento la persona a cui davvero si vuole rivolgerel’aiuto economico, questo riguarda soprattutto le assicurazioni vita caso decesso;

  3. cercare la compagnia assicurativa che fornisce le polizza vita al prezzo minore è essenziale per far quadrare il bilancio. Per trovare la più economica basta cliccare sul bottone del comparatore all’inizio o in fondo alla pagina.