Mutuo casa a tasso variabile da Banca Popolare di Bergamo

di Roberto Commenta

Il mutuo casa a tasso variabile della Banca Popolare di Bergamo è un  finanziamento immobiliare con garanzia ipotecaria che la clientela correntista dell’istituto di credito in questione – in possesso degli idonei requisiti di merito creditizio – potrà richiedere per poter effettuare operazioni di acquisto, di costruzione o di ristrutturazione della prima o della seconda casa di proprietà, o dar seguito a transazioni di surroga attiva di un finanziamento in corso di regolare ammortamento presso altra banca.

Come intuibile dal nome stesso di questo prodotto, la principale caratteristica del servizio di credito sarà legata alla presenza di un tasso di interesse calcolato sull’Euribor di periodo, e pertanto in grado di consentire alla clientela di beneficiare di eventuali oscillazioni positive dei tassi di interesse di mercato, esponendo tuttavia il mutuatario al rischio di incrementi – anche significativi – degli stessi termini di riferimento.

L’importo ottenibile mediante tale finanziamento sarà compreso tra un minimo di 30 mila euro e un massimo pari all’80% del valore di garanzia dell’immobile oggetto di contratto. La durata del piano di ammortamento sarà invece compresa tra un minimo di 10 anni e un massimo di 30 anni, con possibilità di estinzione anticipata del debito residuo in qualsiasi momento, anche per importi parziali rispetto al totale, senza pagamento di penali.

Per quanto invece concerne gli aspetti assicurativi del prodotto, segnaliamo come l’unica assicurazione necessariamente abbinata al servizio di credito sia quella contro i rischi di incendio e di scoppio sull’immobile oggetto di contratto, a tutela del valore di garanzia del bene ipotecato.

In tutte le filiali dell’istituto di credito, e sul sito internet della banca, sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate. Vi consigliamo di consultarli prima di sottoscrivere il servizio oggetto di questo post.