Mutuo Prima Casa Giovani della Banca di Piacenza

di Fil Commenta

 Rispetto al passato per i giovani, spesso in coppia per costruirsi una famiglia, coronare il sogno per l’acquisto di una casa è sempre più difficile per tutta una serie di ragioni. Ecco perché, al fine di rendere tutto ciò una meta agevolmente raggiungibile, la Banca di Piacenza ha ideato “Prima Casa Giovani”, il finanziamento ipotecario non solo per l’acquisto della prima abitazione ad uso residenziale, ma anche per la costruzione o la ristrutturazione dell’immobile. In particolare, secondo quanto riporta la Banca di Piacenza attraverso il proprio sito Internet, possono chiedere il Mutuo Prima Casa Giovani della Banca di Piacenza le giovani coppie che, all’atto della firma del contratto, abbiano un’età non superiore ai 30 anni. Il tutto a fronte del riconoscimento ai contraenti di tassi di interesse agevolati, ed importi erogabili fino all’80% del valore dell’immobile.

Inoltre, al fine di potersi proteggere da ogni imprevisto, con il Mutuo Prima Casa Giovani della Banca di Piacenza i contraenti possono andare contestualmente a stipulare apposite coperture assicurative che proteggono e che garantiscono tranquillità e sicurezza, lontani da ogni preoccupazione.

Per esigenze immobiliari più ampie, invece, la Banca di Piacenza propone il “Mutuo Casa“, un finanziamento immobiliare ideale, tra l’altro, per chi possiede già una casa ma intende effettuare lavori di ristrutturazione sulla seconda casa, oppure intende comprarla. Anche in questo caso l’Istituto può erogare fino all’80% del valore dell’immobile a fronte di finalità che, inoltre, possono essere quelle relative all’acquisto di un laboratorio, di un capannone o dell’ufficio per la propria attività. Il “Mutuo Casa” è stipulabile con tasso fisso o variabile, durata fino a ben 30 anni, e periodicità della rata mensile che può essere mensile, trimestrale o semestrale. I fogli informativi di Prima Casa Giovani” e del “Mutuo Casa” sono reperibili in formato cartaceo presso le filiali della Banca di Piacenza, oppure si possono visionare e scaricare direttamente dal sito Internet Bancadipiacenza.it.